HomePoliticaCronacaAttualitàEconomiaCulturaSport
EventiRedazioneContatti domenica 16 dicembre 2018
IN PRIMO PIANO
CENTRO STUDI LEONARDO AZZARITA: “UN DESIDERIO… ISTITUZIONALIZZARE IL NOSTRO PREMIO AZZARITA”
Intervista con il presidente Giuseppe Pansini dopo la serata finale della XIV Edizione del Premio Leonardo Azzarita svoltasi sabato 6 maggio

CENTRO STUDI LEONARDO AZZARITA: “UN DESIDERIO… ISTITUZIONALIZZARE IL NOSTRO PREMIO AZZARITA”



08/05/2017
Sabato 6 maggio si è svolta, presso l’Auditorium “Achille Salvucci” del Museo Diocesano, la serata finale della XIV Edizione del Premio Giornalistico “Leonardo Azzarita” organizzato dal Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita” presieduto da Giuseppe Pansini.

Ancora una volta l’evento ha raccolto ampi consensi. Grande partecipazione del pubblico che ha riempito l’Auditorium mentre la presenza di alcuni ex premiati testimonia il valore di questo premio.

Nell’edizione 2017 sono stati premiati:

Sezione Giornalismo: dott. Giuseppe De Tomaso - Direttore Responsabile Gazzetta del Mezziogiorno.
Sezione Istituzioni: Gen. di Divisione Vitantonio Cormio - Vice Comandante delle Scuole A.M./ 3ª Regione Aerea di Bari.

Sezione Sociale: Ottavio Trerotoli - Vigile del Fuoco impegnato nelle operazioni di soccorso dell’incidente ferroviario del luglio scorso tra Corato e Andria.

Sezione Cultura: Dott.ssa Pina Catino - Presidente Club UNESCO Bisceglie e consigliere nazionale.

Sezione Speciale: Monica Setta - Giornalista e conduttrice televisiva.
Quest’ultima non è potuta intervenire alla manifestazione per impegni di lavoro.

Al termine della serata abbiamo intervistato il presidente del Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita”.

Presidente un resoconto su questa XIV edizione.... partiamo dal numero... sono 14 vuol dire qualcosa?
“Quattordici anni la dicono lunga sulla costanza della nostra associazione nel non far mancare un evento importante alla città di Molfetta quale è il Premio Azzarita” – esordisce il presidente Giuseppe Pansini – “Mesi di lavoro e di contatti che poi ci portano le soddisfazioni di questa edizione, dalla quale raccogliamo tantissime congratulazioni e tante proposte. Per Molfetta è un evento ormai tradizionale. Un desiderio che ho è quello di portare il Gonfalone del Comune di Molfetta nell’Auditorium Salvucci. Significherebbe istituzionalizzare il nostro premio Azzarita”.

Quattro premiati, ognuno con motivazione diversa... ma accomunati da un unico filo conduttore: essere presenti, attivi nella società e da quest’anno, riuscire anche ad emozionare...
“Si, tante storie, tanti volti, tante Premiati” – prosegue Giuseppe Pansini – “Ognuno rappresenta una realtà: giornalistica, Istituzionale e soprattutto di vita diversa. Quest’anno siamo riusciti a portare un pizzico di emozione nel premio Azzarita. Una vicenda umana, quella del vigile del fuoco, che ha salvato il piccolo Samuele che non poteva vederci indifferenti. E soprattutto quando Ottavio ha chiesto un applauso per quella nonna morta nell’incidente ferroviario. È la mamma, che cerca fino all’ultimo di proteggere il proprio nipote. Una cosa straordinaria, una cosa che non dimenticherò facilmente. E poi il direttore della Gazzetta del Mezzogiorno De Tomaso che ha tenuto una lezione di giornalismo da ricordare o il generale Cormio, una vicenda di vita militare e di attaccamento al proprio dovere davvero unica. Infine la dott.ssa Pina Catino, che ha voluto leggere il messaggio Unesco per la libertà di stampa. Questo è il premio Azzarita”.

L’anno prossimo 15esima edizione, un bel traguardo…
“L’anno prossimo sarà la quindicesima edizione e vorremmo fare di più” – conclude il presidente del Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita” Giuseppe Pansini – “Non è semplice dal momento che nessuno ci aiuta, ma ce la faremo. Prevediamo anche una pubblicazione per raccontare questi 15 anni di grande storia di un premio, nel nome di un grande giornalista come Leonardo Azzarita. A questo proposito ringrazio i familiari di Azzarita che non mancano mai al nostro appuntamento. Un grazie speciale al Presidente dell’Ordine Valentino Losito che non è voluto mancare ad un appuntamento nel quale il giornalismo è il Leitmotiv della serata”.

E allora appuntamento al prossimo anno, con un’edizione che riuscirà sicuramente a stupire la città di Molfetta, che segue con grande interesse questo evento.
Con la speranza che questo premio si possa istituzionalizzare…


di Cosimo Spadavecchia

Esprimi la tua opinione
In primo piano
PER LA FESTA LITURGICA DI SAN NICOLA ARRIVA A BARI S.E. IL METROPOLITA HILARION DI VOLOKOLAMSK
16/12/2018
PER LA FESTA LITURGICA DI SAN NICOLA ARRIVA A BARI S.E. IL METROPOLITA HILARION DI VOLOKOLAMSK
NINO MESSINA, COORDINATORE DEL CENTRO DI RICERCA E DIVULGAZIONE LA BISACCIA, DEDICATO A DON TONINO BELLO
15/12/2018
NINO MESSINA, COORDINATORE DEL CENTRO DI RICERCA E DIVULGAZIONE LA BISACCIA, DEDICATO A DON TONINO BELLO
SARA' REALIZZATO, SE ARRIVERANNO I FINANZIAMENTI, UN IMPIANTO SPORTIVO NELLA NUOVA ZONA 167
15/12/2018
SARA' REALIZZATO, SE ARRIVERANNO I FINANZIAMENTI, UN IMPIANTO SPORTIVO NELLA NUOVA ZONA 167
DA DOMENICA 16 DICEMBRE SARÀ POSSIBILE FARE UN MINI TOUR NEL CENTRO ANTICO DI MOLFETTA SU UN CARRETTO TRAINATO DA UNA MULA
15/12/2018
DA DOMENICA 16 DICEMBRE SARÀ POSSIBILE FARE UN MINI TOUR NEL CENTRO ANTICO DI MOLFETTA SU UN CARRETTO TRAINATO DA UNA MULA
PARTE IL 15 DICEMBRE IL PRIMO “CHRISTMAS LUDOVILLAGE MOLFETTA” PRESSO IL MOLFETTA SHOPPING
15/12/2018
PARTE IL 15 DICEMBRE IL PRIMO “CHRISTMAS LUDOVILLAGE MOLFETTA” PRESSO IL MOLFETTA SHOPPING
IL 13 DICEMBRE LA FESTA DI SANTA LUCIA NEL DUOMO VECCHIO
13/12/2018
IL 13 DICEMBRE LA FESTA DI SANTA LUCIA NEL DUOMO VECCHIO
ARRIVA IL PERIODO DELLA SANTA ALLEGREZZA: PER STRADA, NELLE CHIESE, OVUNQUE
10/12/2018
ARRIVA IL PERIODO DELLA SANTA ALLEGREZZA: PER STRADA, NELLE CHIESE, OVUNQUE
ILLUMINAZIONE ARTISTICA PER TORRIONE PASSARI?
09/12/2018
ILLUMINAZIONE ARTISTICA PER TORRIONE PASSARI?
PAROLA D'ORDINE E' RIQUALIFICAZIONE: VIA CAVALLOTTI VIENE ALBERATA
09/12/2018
PAROLA D'ORDINE E' RIQUALIFICAZIONE: VIA CAVALLOTTI VIENE ALBERATA
LA WEBSERIE “PROJECT M” DI MICHELE PINTO CELEBRA IL 70° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL’UOMO
09/12/2018
LA WEBSERIE “PROJECT M” DI MICHELE PINTO CELEBRA IL 70° ANNIVERSARIO DELLA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL’UOMO
SAN NICOLA RENDE FELICI OLTRE 180 BAMBINI MENO FORTUNATI DELLA CITTÀ GRAZIE ALL’INIZIATIVA SOLIDALE DEI VOLONTARI DEL SERMOLFETTA
08/12/2018
SAN NICOLA RENDE FELICI OLTRE 180 BAMBINI MENO FORTUNATI DELLA CITTÀ GRAZIE ALL’INIZIATIVA SOLIDALE DEI VOLONTARI DEL SERMOLFETTA
E SAN NICOLA, RICHIAMA L'ATTENZIONE ANCHE DI UNA GRANDE CASA DOLCIARIA ITALIANA
07/12/2018
E SAN NICOLA, RICHIAMA L'ATTENZIONE ANCHE DI UNA GRANDE CASA DOLCIARIA ITALIANA
STASERA SAN NICOLA CHE VIEN DAL MARE CON UNA TRADIZIONE CHE SI RINNOVA DELLA PRO LOCO
05/12/2018
STASERA SAN NICOLA CHE VIEN DAL MARE CON UNA TRADIZIONE CHE SI RINNOVA DELLA PRO LOCO
MARTEDI 4 DICEMBRE, LA FESTA DI SANTA BARBARA IN CAPITANERIA DI PORTO
03/12/2018
MARTEDI 4 DICEMBRE, LA FESTA DI SANTA BARBARA IN CAPITANERIA DI PORTO
ALLE 12.00 L'INCONTRO DELLE DIOCESI DI MOLFETTA E SANTA MARIA DI LEUCA CON PAPA FRANCESCO
01/12/2018
ALLE 12.00 L'INCONTRO DELLE DIOCESI DI MOLFETTA E SANTA MARIA DI LEUCA CON PAPA FRANCESCO
È DECEDUTO PER UN MALORE GIUSI DE BARI, POLITICO E PROFESSIONISTA MOLTO CONOSCIUTO IN CITTÀ
25/11/2018
È DECEDUTO PER UN MALORE GIUSI DE BARI, POLITICO E PROFESSIONISTA MOLTO CONOSCIUTO IN CITTÀ
OGGI LA FESTA DI SANTA CECILIA, PATRONA DELLA MUSICA.
22/11/2018
OGGI LA FESTA DI SANTA CECILIA, PATRONA DELLA MUSICA.
CGIL- CISL E UIL SCENDONO IN CAMPO PER IL RILANCIO PRODUTTIVO DI MOLFETTA
21/11/2018
CGIL- CISL E UIL SCENDONO IN CAMPO PER IL RILANCIO PRODUTTIVO DI MOLFETTA
< 1 2 3 4 5 6 ... >