HomePoliticaCronacaAttualitàEconomiaCulturaSport
EventiRedazioneContatti venerdì 22 novembre 2019
IN PRIMO PIANO
CENTRO STUDI LEONARDO AZZARITA: “UN DESIDERIO… ISTITUZIONALIZZARE IL NOSTRO PREMIO AZZARITA”
Intervista con il presidente Giuseppe Pansini dopo la serata finale della XIV Edizione del Premio Leonardo Azzarita svoltasi sabato 6 maggio

CENTRO STUDI LEONARDO AZZARITA: “UN DESIDERIO… ISTITUZIONALIZZARE IL NOSTRO PREMIO AZZARITA”



08/05/2017
Sabato 6 maggio si è svolta, presso l’Auditorium “Achille Salvucci” del Museo Diocesano, la serata finale della XIV Edizione del Premio Giornalistico “Leonardo Azzarita” organizzato dal Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita” presieduto da Giuseppe Pansini.

Ancora una volta l’evento ha raccolto ampi consensi. Grande partecipazione del pubblico che ha riempito l’Auditorium mentre la presenza di alcuni ex premiati testimonia il valore di questo premio.

Nell’edizione 2017 sono stati premiati:

Sezione Giornalismo: dott. Giuseppe De Tomaso - Direttore Responsabile Gazzetta del Mezziogiorno.
Sezione Istituzioni: Gen. di Divisione Vitantonio Cormio - Vice Comandante delle Scuole A.M./ 3ª Regione Aerea di Bari.

Sezione Sociale: Ottavio Trerotoli - Vigile del Fuoco impegnato nelle operazioni di soccorso dell’incidente ferroviario del luglio scorso tra Corato e Andria.

Sezione Cultura: Dott.ssa Pina Catino - Presidente Club UNESCO Bisceglie e consigliere nazionale.

Sezione Speciale: Monica Setta - Giornalista e conduttrice televisiva.
Quest’ultima non è potuta intervenire alla manifestazione per impegni di lavoro.

Al termine della serata abbiamo intervistato il presidente del Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita”.

Presidente un resoconto su questa XIV edizione.... partiamo dal numero... sono 14 vuol dire qualcosa?
“Quattordici anni la dicono lunga sulla costanza della nostra associazione nel non far mancare un evento importante alla città di Molfetta quale è il Premio Azzarita” – esordisce il presidente Giuseppe Pansini – “Mesi di lavoro e di contatti che poi ci portano le soddisfazioni di questa edizione, dalla quale raccogliamo tantissime congratulazioni e tante proposte. Per Molfetta è un evento ormai tradizionale. Un desiderio che ho è quello di portare il Gonfalone del Comune di Molfetta nell’Auditorium Salvucci. Significherebbe istituzionalizzare il nostro premio Azzarita”.

Quattro premiati, ognuno con motivazione diversa... ma accomunati da un unico filo conduttore: essere presenti, attivi nella società e da quest’anno, riuscire anche ad emozionare...
“Si, tante storie, tanti volti, tante Premiati” – prosegue Giuseppe Pansini – “Ognuno rappresenta una realtà: giornalistica, Istituzionale e soprattutto di vita diversa. Quest’anno siamo riusciti a portare un pizzico di emozione nel premio Azzarita. Una vicenda umana, quella del vigile del fuoco, che ha salvato il piccolo Samuele che non poteva vederci indifferenti. E soprattutto quando Ottavio ha chiesto un applauso per quella nonna morta nell’incidente ferroviario. È la mamma, che cerca fino all’ultimo di proteggere il proprio nipote. Una cosa straordinaria, una cosa che non dimenticherò facilmente. E poi il direttore della Gazzetta del Mezzogiorno De Tomaso che ha tenuto una lezione di giornalismo da ricordare o il generale Cormio, una vicenda di vita militare e di attaccamento al proprio dovere davvero unica. Infine la dott.ssa Pina Catino, che ha voluto leggere il messaggio Unesco per la libertà di stampa. Questo è il premio Azzarita”.

L’anno prossimo 15esima edizione, un bel traguardo…
“L’anno prossimo sarà la quindicesima edizione e vorremmo fare di più” – conclude il presidente del Centro Studi e Documentazioni “Leonardo Azzarita” Giuseppe Pansini – “Non è semplice dal momento che nessuno ci aiuta, ma ce la faremo. Prevediamo anche una pubblicazione per raccontare questi 15 anni di grande storia di un premio, nel nome di un grande giornalista come Leonardo Azzarita. A questo proposito ringrazio i familiari di Azzarita che non mancano mai al nostro appuntamento. Un grazie speciale al Presidente dell’Ordine Valentino Losito che non è voluto mancare ad un appuntamento nel quale il giornalismo è il Leitmotiv della serata”.

E allora appuntamento al prossimo anno, con un’edizione che riuscirà sicuramente a stupire la città di Molfetta, che segue con grande interesse questo evento.
Con la speranza che questo premio si possa istituzionalizzare…


di Cosimo Spadavecchia

Esprimi la tua opinione
In primo piano
DOPO S. ACHILLE LA VISITA PASTORALE ALLA COMUNITA' DELLA MADONNA DELLA ROSA
Tanti gli appuntamenti anche con la Lega del Filo d'Oro
  Today News
L’UNDER 18 DELL’ASDAM PEGASO ’93 MOLFETTA SI CONFERMA CAPOLISTA NEL GIRONE D. VITTORIA IN TRASFERTA A CORATO
Nella prima giornata di ritorno della fase regolare le pegasine vincono per 1-3. L’Under 16 dei record ottiene la quinta vittoria consecutiva per 3-0


NELLA MATTINATA DI GIOVEDÌ 21 NOVEMBRE ESERCITAZIONE ANTINCENDIO AL PORTO DI MOLFETTA
di Cosimo De Gioia
 

UN DELFINO NELLE ACQUE DEL PORTO DI MOLFETTA TRA VENERDÌ E SABATO Uno spettacolo fuori programma davvero unico
 
 
Rassegna Stampa  

MIRAGICA ANCORA IN ATTESA DI DEFINIZIONE? INVITO ALL'AMMINISTRAZIONE A NON LASCIARE NULLA DI INTENTATO
Qualcuno sperava in un rilancio in occasione della festa di Halloween
 
 
L'Eco

DALLE PAROLE AI FATTI… GLI STUDENTI DELL’I.I.S.S. “FERRARIS” DI MOLFETTA HANNO RIPULITO DAI RIFIUTI UNA ZONA NEL QUARTIERE MADONNA DELLE ROSE
Rientra nelle attività del progetto PON “Cittadinanza e Ambiente” che l’istituto molfettese porta avanti da diversi mesi
 

SE QUESTO E' UN UOMO..... Shoah, per non dimenticare.
 
 
Dentro la notizia
INTERNET ULTRAVELOCE OFFRIRÀ NUOVI SERVIZI AI CITTADINI. NUOVE MODALITÀ DI COMUNCAZIONE VIA WEB E SOCIAL NETWORK
Mercoledì 1 marzo se ne parlerà in un incontro co-organizzato con il Comune di Bari, il Consiglio Regionale della Puglia, l’Ordine dei Giornalisti Puglia, l’Università di Bari

Economia


FINE DEL TAX DAY E CARTELLE. TUTTE LE NOVITA’ DEL DECRETO FISCALE
Maglie più larghe per la voluntary disclosure, semplificazioni e addio studi di settore
 
di Mimmo Spadavecchia
UN LIBRO SULLA STORIA CALCISTICA DEL GENOA CON IL MOLFETTESE MISTER GAETANO SALVEMINIUN LIBRO SULLA STORIA CALCISTICA DEL GENOA CON IL MOLFETTESE MISTER GAETANO SALVEMINI
L'allenatore molfettese sarà a Genoa per la presentazione del volume
di Giuseppe Pansini
MAURO RAGUSEO, MOLFETTESE, RIELETTO PER QUARTA VOLTA SINDACO DI LITTLE FERRYMAURO RAGUSEO, MOLFETTESE, RIELETTO PER QUARTA VOLTA SINDACO DI LITTLE FERRY
E' da 12 anni Sindaco della cittadina
di Sergio Leone
IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DEL TUMORE AL PANCREAS SI TERRÀ A BARI UN WORKSHOP GRATUITO PER SAPERNE DI PIÙ SULLA TERRIBILE PATOLOGIAIN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DEL TUMORE AL PANCREAS SI TERRÀ A BARI UN WORKSHOP GRATUITO PER SAPERNE DI PIÙ SULLA TERRIBILE PATOLOGIA
Appuntamento giovedì 21 novembre al Grand Hotel delle Nazioni di Bari sul Lungomare Nazario Sauro n. 4 dalle ore 18:30 alle ore 21:00
Leggi gli altri post..